© Lorem ipsum dolor sit Nulla in mollit pariatur in, est ut dolor eu eiusmod lorem 2012
Associazione Italiana Teilhard de Chardin
Prossimi EVENTI e NEWS ____________________________________________________________ Monastero di Bose -  24 - 25 aprile 2018  riflessione spirituale sul tema “SCIENZA, TECNOLOGIA, SPIRITUALITÀ “ Teilhard de Chardin. Nella figura di un Uomo,  la sintesi di un divenire, oggi, sempre più cruciale MARTEDÌ 24 aprile 2018  h. 17,00  -  Arrivo, registrazione ed iscrizione  h. 18,00  -  Breve incontro di accoglienza con la Comunità  h. 18,30  -  Vespri con la Comunità  h. 19,00  -  Cena  MERCOLEDÌ 25 aprile 2018  h.  6,00  -  Preghiera del mattino con la Comunità  h.  8,00  -  Colazione  h.  9,00  -  Iscrizioni e servizi di segreteria.  h. 9,30 -  Saluto della Comunità e introduzione della presidente della  Associazione, Annamaria Tassone  Bernardi h. 10,00  -  Presenta e modera, Gianluigi  Nicola  “La novità della lettura  teilhardiana” h. 10,20 - Fr. Adalberto Mainardi (Monaco di Bose) “Una questione di  metodo. Scienza e spiritualità in prospettiva teilhardiana”  h. 11,00 - Prof. Roberto Salizzoni (Università di Torino) “Tecnologia e  tecnoscienze, un capovolgimento di paradigma?”  h. 11,40 - Prof. Marco Castellani (Istit. Nazionale Astrofisica) “Cosmologia e  astrofisica, dall’infinitamente grande la nuova rivoluzione scientifica”  h. 12,30 - Preghiera dell’ora media   h. 13,00 – Pranzo  h. 15,00 - Prof. Paolo Mirabella (Istit. Universitario Salesiano Rebaudengo)  “Spiritualità come collezione di evidenze, nell’ascesi verso la Realtà-Verità”  h. 15,45 - Antonio Faretra “Testimonianza di un’esperienza vissuta” h. 16,00 - Condivisione insieme agli oratori.  h. 17,15 - Conclusione  h. 17,30 - Partenze per chi deve rientrare.  h. 18,30  -  Vespri con la Comunità  h. 19,00  -  Cena  GIOVEDÌ 26 aprile 2018 (estensione per chi è potuto rimanere)  h.  6,00  -  Preghiera del mattino con la Comunità  h.  8,00  -  Colazione  h. 10,00  -  Ritrovo in gruppi di lavoro, per la discussione di idee e   di riflessioni maturate nel corso del ritiro. Scrittura di relazioni.  h. 12,30  -  Preghiera di mezzogiorno  h. 13,00  -  Pranzo  h. 14,15  -  Saluti e conclusione.  h. 14,45  -  Partenze.  Ticket di partecipazione:     25 € per gli iscritti all’Associazione  (40 € per la coppia)  30 € per i non iscritti  (55 € per la coppia)  Il versamento deve essere effettuato sul ccp n° 42669143 intestato ad  Associazione  Italiana Teilhard de Chardin, con causale “Iscrizione ritiro Bose 2018” e comunicato via  mail a  gh88rtv@tiscali.it.  Le spese di soggiorno vanno concordate direttamente con l’accoglienza del Monastero  (015 679185).  Si ricorda a chi si ferma per la notte, di portarsi  federa, lenzuola e asciugamano.  Come arrivare: Si arriva al Monastero seguendo l’autostrada d’Aosta, o la Torino-Milano, o la Voltri-  Sempione, da cui si imbocca la bretella di Santhià, in direzione dell’uscita per  Albiano.   Raggiunto l’abitato di Albiano, lo si supera e si segue la strada verso Bollengo, dalla  cui 2° rotonda a destra (direzione Mongrando, Biella) si sale in cima alla Serra d’Ivrea,  dove si trova, sempre a destra, il bivio per  Magnano.  Passato il paese, dopo circa 1  km si svolta a sinistra in basso, per  Bose.   Per chi non verrà in auto, si prevede un autobus da Torino, stazione di Porta Susa,  uscita C, il martedì pomeriggio, con partenza in corso Bolzano alle ore 15,30 e da  Bose, per la stazione di Porta Susa, il giovedì, con partenza alle ore 15 (costo del  viaggio andata-ritorno, 30 € per persona, da pagare sul pullman). Per organizzare  questo servizio, occorre però raccogliere un sufficiente numero di utenti, dunque  segnalare al più presto la propria necessità sempre alla seguente mail:  gh88rtv@tiscali.it   ____________________________________________________________ Torino - 14 aprile 2018 – ore 18,00 Istituto Sacra Famiglia - via Rosolino Pilo 24 (metro Racconigi) Chantal Amouroux  (Segretaria generale dell’Association des Amis de Teilhard de Chardin – Parigi) parlerà sul tema “Spirito - materia, una sola realtà nella visione di Teilhard de Chardin” Chiuso il confronto dualistico tra materialismo e spiritualismo, può  allargarsi un nuovo orizzonte di speranza dalla sintesi teilhardiana  dello Spirito-Materia? Si riapre una prospettiva che può essere segno  di concretezza e simbolo profetico? L’originalità di un pensiero a  lungo negato, può offrire soluzioni reali alla vertigine odierna?  _____________________________________   Monastero di San Biagio - Morozzo (CN) 15 aprile - ore 10,30 Sullo stesso tema Chantal Amouroux incontrerà i gruppi Teilhard del cuneese Segue pranzo in monastero (€ 15,00)  e  dibattito-confronto tra gli intervenuti alle ore 15 Prenotazioni: gh88rtv@tiscali.it  ____________________________________________________________ NEWS Si comunica che sono pronti gli Atti del Convegno Annuale 2016 tenuto a  Venezia sul tema “Le prospettive del pianeta nella visione universale di  Teilhard de Chardin”. Si ottengono nell’abituale formato dispensa inviando l’offerta di 13.00 €,  come libro inviando 22,00 €.